Assemblea Annuale GRIN 2015


Milano, 9 dicembre 2015

Dipartimento di Matematica – Università degli Studi di Milano

 

Ordine del giorno

1. Comunicazioni

2. Questioni riguardanti la didattica

3. Questioni riguardanti la ricerca

4. Rapporti con altri organismi

·      CINI

·      Informatics Europe/EQANIE

·      ConScienze

·      Dottorato

5. Varie ed eventuali

 

VERBALE

 

Sono presenti i seguenti membri GRIN con le deleghe indicate fra parentesi:

BARI: F. Costabile (17);

BOLOGNA: G.Zavattaro (40);

BOLZANO: Delzanno  (2);

CAGLIARI: M. Pinna (4);

CALABRIA: Terracina (8)

CATANIA: Nicosia (18);

CHIETI: Scozzari (5);

COSENZA: G.Terracina (8);

FIRENZE: DeNicola (1);

GENOVA: G. Delzanno (11);

INSUBRIA: Massazza (1);

LUCCA-IMT: R. De Nicola (3);

MESSINA: Provetti (2)

MILANO-BICOCCA: Antoniotti (13); Bonizzoni (12)

MILANO: S.Castano (35);

NAPOLI Federico II: P. Bonatti (9);

PADOVA: Vardanega (8)

PALERMO: Ciancarini (4);

PERUGIA: M.C. Pinotti (3);

PIEMONTE ORIENTALE: G. Franceschinis (8); Theseider (4)

PISA: Gadducci (15);

ROMA Sapienza: L. Mancini, A. Mei (2); Petrioli (1)

ROMA Tor Vergata: E.Nardelli (1);

SALERNO: C. Blundo (11), F. Ferrucci (39)

TORINO: Donatelli (15);

VENEZIA: A. Cortesi (3); Orlando (8)

VERONA: Spoto (9);

 

per un totale di 310 deleghe e 40 presenti.

 

 

I lavori iniziano alle ore 10.45.

 

 

1. Comunicazioni.

Segnalazione variazioni di sede. Tutte le sedi sono invitate a segnalare le variazioni all’indirizzo email variazioni@grin-informatica.it, con riferimento a variazioni di: denominazione del dipartimento, direttore, presidenti collegi didattici.

Il Presidente comunica che partecipa all’assemblea in qualità di delegato del presidente GII il prof. Stefano Paraboschi (Università di Bergamo), componente della Giunta GII, nonché il prof. Paolo Prinetto (Politecnico di Torino), in qualità di Presidente CINI, e li ringrazia della partecipazione.

Il Presidente comunica che il prossimo anno, nei giorni 7.8.9 settembre 2016, si terrà a Bologna il secondo Forum internazionale “Research and Technologies for Society and Industry” sotto l’egida della sezione italiana di IEEE (l’edizione 2015 si è tenuta a Torino, vedi http://rtsi2015.tr.unipg.it). In quella sede verrà convocata la assemblea annuale GRIN, congiuntamente a quella GII.

Il presidente concede la parola alle proff. Pierangela Samarati (Università di Milano) e Chiara Petrioli (Università di Roma La Sapienza) in qualità di membri del SubGEV ANVUR che si occupa della valutazione dei prodotti INF01. (vedi lucidi - Allegato A).

 

2. Didattica

2.a. Bollino GRIN

Intervento del prof. Luigi V. Mancini, Presidente della Commissione Didattica. (vedi lucidi – Allegato B)

Anche per l'anno 2015 si è svolto il processo di certificazione "bollino GRIN" per i corsi di Laurea in Informatica. Sono stati certificati 35 corsi di laurea triennale più 3 corsi di laurea interdisciplinari nonché 25 corsi di laurea magistrale.

Il 2015 è stato un anno di transizione da una versione stabile del Bollino ad una sperimentale. Sei sedi hanno fornito i dati sia per la versione consolidata (detta Alfa) sia per quella sperimentale (detta Beta). La Commissione didattica GRIN analizzerà i dati della sperimentazione e proporrà la nuova versione del Bollino 2016 (detta Gamma) entro febbraio 2016. Il documento del nuovo Bollino sarà pubblicato sul sito GRIN. Seguirà una breve fase di Requests for Comments, per riaprire il sito del Bollino in versione Gamma con regole consolidate entro fine maggio. Dopo ampia discussione l’assemblea auspica: a) la semplificazione dell’inserimento dei dati necessari; b) la definizione di un futuro bollino con requisiti via via più stringenti sui crediti obbligatori tra il 2016 e il 2017.

 

3.    Ricerca

Intervento del prof. Carlo Blundo, Presidente della Commissione Ricerca. (vedi lucidi – Allegato C).

Il prof. Blundo relaziona sullo stato e sulla futura gestione e aggiornamento della lista (disponibile su http://www.consorzio-cini.it:8080/consultazioneclassificazioni/) delle conferenze “GII-GRIN”. La gestione degli aggiornamenti avverrà di concerto tra la Commissione Ricerca GRIN e la specifica commissione GII. E’ stata predisposta una scheda di segnalazioni che i colleghi di GII e GRIN (almeno 3 per segnalazione) potranno usare per richiedere la riclassificazione di conferenze di interesse.

 

4.    Rapporti con altri organismi

4a CINI

Il Presidente concede la parola al Presidente del CINI prof. Paolo Prinetto, che relaziona sul suo mandato in scadenza. Vedi Allegato.

Subito dopo chiede la parola il prof. Enrico Nardelli (Università di Roma Tor Vergata) che presenta i risultati dell’Iniziativa Programma il Futuro, condotta in ambito CINI. Vedi Allegato.

 

4b ConScienze

Il prof. Mancini relaziona sull’attività di ConScienze (http://www.conscienze.it).

 

4c Informatics Europe e Eqanie

Enrico Nardelli relaziona sull’attività di Informatics Europe. Nardelli verrà sostituito nel board dalla collega prof. Floriana Esposito dell’Università di Bari.

 

4d Scuola di Dottorato BISS

Il prof. P. Degano (Università di Pisa), coordinatore GRIN per le scuole di dottorato, ha trasmesso al Presidente notizie sulla scuola nazionale di dottorato BISS.

BISS 2015 ha avuto 34 partecipanti a corsi tenuti dai colleghi Dario Bauso (Università di Palermo), Catuscia Palamidessi (INRIA Saclay and LIX) e Giuseppe Persiano (Università di Salerno). BISS 2016 dovrebbe avere corsi tenuti da Aris Gionis (social network analysis, data mining, algorithmic data analysis), Beppe Castagna (fondamenti di linguaggi e di programmazione avanzata), GianLuigi Zavattaro (service oriented computing).

  

4e CUN

Il prof. Riccardo Scateni (Università di Cagliari) rappresentante CUN area 1 si scusa per l’assenza. Ha trasmesso alcuni lucidi sull’attività del CUN che si riportano in Allegato.

 

5. Varie e eventuali

La prof. Costabile (Università di Bari) chiede di trasmettere ad ANVUR il disappunto della comunità GRIN sul cambiamento delle regole di valutazione. Il Presidente si impegna a scrivere una lettera ad ANVUR sul problema della disparità di trattamento di valutazione dei prodotti tra INF01 e INGINF05, dopo che saranno stati resi noti i criteri completi di valutazione, presumibilmente a metà gennaio.

Il prof. Antoniotti (Università di Milano Bicocca) chiede di trasmettere alla comunità GRIN il seguente invito: Alla luce delle iniziative già prese da diversi Dipartimenti e dal CUN a livello nazionale, l’Assemblea GRIN, riunita a Milano il 9 dicembre 2015, viste le considerazioni che hanno ispirato i documenti circolati – in particolare le questioni finanziarie di ogni tipo – aderisce alla mozione votata dal CUN e invita i Dipartimenti con aderenti all’Associazione a porre in discussione e votazione mozioni modellate sulla falsariga delle dichiarazioni “Ferraro”, “Semplici” o similari

La seduta è tolta alle 16,30.

 

Rivisto e approvato da:

P. Ciancarini, Carlo Blundo, Luigi V. Mancini, E. Nardelli

Dicembre 2015